La soluzione Anthogyr: un processo integralmente controllato per una gamma completa, semplice e adattata alle esigenze di tutti gli implantologi!

BCP® è un miscuglio di HA (idrossiapatite) e di ß-TCP (beta fosfato tricalcico) e si presenta sotto forma di particelle abrasive per ottenere una superficie rugosa biocompatibile. Il trattamento viene realizzato per sottrazione mediante sabbiatura.
Tutti gli impianti della gamma Anthogyr presentano il trattamento di superficie BCP®.
Il potenziale osteoconduttore del trattamento di superficie BCP® produce sugli impianti una differenziazione osteoblastica precoce, che ne favorisce il fissaggio meccanico.

Impianti Anthogyr: osteointegrazione dimostrata in oltre il 99% dei casi.*
* Fonte: Dati interni Anthogyr.

I vantaggi di BCP®

  • Superficie pura e biocompatibile: garanzia di un'osteointegrazione ottimale senza alcuna infiammazione perimplantare
  • Consistenza rugosa performante: ancoraggio osseo in grado di garantire la stabilità dell'impianto e una rapida osteointegrazione
  • Migliore osteoconduzione per un'adesione e una proliferazione cellulare superiori