Sallanches, 12 marzo 2019
 

  • Straumann Group aumenta dal 30% al 100% la sua partecipazione nell’azienda francese produttrice di impianti Anthogyr.
  • Anthogyr, società privata, fornisce al Gruppo Straumann una gamma supplementare di soluzioni di alta qualità a prezzi attraenti.
  • Una partnership di successo dal 2016 che ha permesso a Straumann di accedere al segmento degli impianti “non premium” nei mercati emergenti a crescita rapida come la Cina e la Russia.
     

Il Gruppo Straumann e il suo partner Anthogyr hanno firmato un accordo che consente a Straumann di aumentare la sua partecipazione in Anthogyr dal 30% al 100%. La transazione dovrebbe concludersi all’inizio del secondo trimestre. Si è deciso di comune accordo di non divulgare i dettagli finanziari.

Anthogyr aggiunge al portafoglio del Gruppo una marca europea di alta qualità ad un prezzo attraente, sostenendo così la propria strategia di penetrazione sul segmento degli impianti non premium. Con un’esperienza di quasi 30 anni in implantologia, Anthogyr è una marca ben consolidata che sviluppa, fabbrica e vende soluzioni implantari innovative e di alta qualità. La società possiede una solida rete di dentisti ed esperti sul suo mercato interno in cui è il maggior fornitore di soluzioni implantari non premium. La partnership tra le due società risale all’inizio del 2016, quando Straumann ha acquisito una partecipazione del 30% e ha rilevato le attività di Anthogyr in Cina.

"Le nostre aziende si integrano bene in termini di cultura e la nostra partnership degli ultimi tre anni ha dato i suoi frutti. Anthogyr ha consentito al nostro gruppo di consolidarsi rapidamente nei segmenti degli impianti non premium in Cina e in Russia, dove siamo riusciti a generare una forte crescita grazie a questa marca. Il nostro obiettivo è quello di guidare la sua espansione internazionale con Neodent, Medentika e le altre nostre marche, offrendo ai nostri clienti e ai loro pazienti soluzioni implantari di alta qualità con una gamma di prezzi più ampia di quella proposta da altre aziende."

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      Marco Gadola, CEO del Gruppo Straumann

"Straumann ci fornisce la piattaforma mondiale e le risorse di cui abbiamo bisogno per svilupparci a livello internazionale. Abbiamo già aumentato la nostra capacità di produzione per preparare la nostra crescita futura e potremo usufruire delle capacità mondiali del Gruppo in materia di vendite, marketing e distribuzione. Siamo estremamente orgogliosi della nostra unione con il leader mondiale dell'implantologia e siamo convinti che apporterà un valore aggiunto ai nostri collaboratori, ai nostri clienti e ai nostri pazienti."

                                                                                                                                                                                                                                                                               Eric Genève, Presidente e Amministratore Delegato di Anthogyr